Artista italiana, dopo diverse esperienze iniziali nell’ambito del teatro e della danza, nel 1999 entra nella compagnia internazionale Teatro de los Sentidos, con cui lavora stabilmente per 20 anni in Europa, America Latina, Stati Uniti, Asia ed Australia.

Nel 2011 firma, insieme ad Enrique Vargas, la regia  dello spettacolo “Cuando el rio suena” prodotto dal Festival Santiago a Mil, in Cile.

 

Dal 2012 è insegnante nel postgrado universitario “Linguaggio sensoriale e poetica del gioco”dell’Università di Girona.

 

Nel 2013 inizia il suo percorso personale in Cile, lavorando sia alla creazione di esperienze immersive di teatro sensoriale nella natura, sia alla realizzazione di installazioni abitate, spazi immaginari e spettacoli teatrali immersivi.

 

La sua prima regia è  “dopo” (2015), coproduzione Vie Scena Contemporanea Festival, a cui seguono “un attimo prima”(2017), coproduzione Da vicino nessuno è normale Festival, “sollievo”(2019) coproduzione Le Channel – Scene Nationale Calais.

Dal 2015 apre una collaborazione residenziale con l’Ecovillaggio di Granara e con il Festival di Granara, che porta nel 2019 alla creazione dell’esperienza sensoriale “dove i treni non fermano” realizzate interamente nel bosco dell’Ecovillaggio.

 

Parallelamente alla sua attività artistica a partire dal 2016 ha iniziato a formarsi nella tecnica Gestalt seguendo tutto il percorso SAT della scuola di Claudio Naranjo; si è poi specializzata in ambito teatrale seguendo il corso di formazione “Le vie del teatro" con insegnanti come Juan Carlos Coraza e Alain Vigneau.

 

Il suo ultimo spettacolo “succede”, commissionato da Comune di Modena – Assessorato alle Politiche Sociali-Pari Opportunità e coprodotto da Associazione Artisti Drama, avrebbe dovuto debuttare a novembre 2020; il debutto è stato annullato per l’emergenza sanitaria, ed è previsto un possibile nuovo debutto per aprile 2021.

 

Attrice, regista, formatrice, artigiana e scenografa, da sempre interessata ai punti di contatto tra installazione, spazio immaginario ed esperienza teatrale immersiva, continua a sviluppare due percorsi artistici;  il suo lavoro all’interno di teatri e spazi non convenzionali, e l’esperienza immersiva intima all’aperto, in ambiente naturale.

© 2021 All rights reserved