Gabriella Salvaterra lavora come formatrice da oltre 16 anni con la compagnia Teatro de los Sentidos, insegnando in tutto il mondo (Italia, Spagna, Francia, Danimarca, Belgio, Cile, Perù, Cina, Giappone, Australia) laboratori di linguaggio sensoriale. Dal 2012 è docente del corso post-laurea "Il linguaggio sensoriale e la poetica del gioco" con l'Università di Girona (Barcellona).

Il suo lavoro di formazione esamina la conoscenza della poetica sensoriale, indagando la relazione tra linguaggio sensoriale e creazione teatrale.

La formazione si ispira ad un linguaggio basato sul "non detto", utilizzando il silenzio e l'oscurità come condizioni indispensabili per la comunicazione tra il lavoro e il pubblico. Attraverso un apprendimento esperienziale di esercizi e improvvisazioni, introduce questo linguaggio per scoprire il suo potenziale creativo, chiedendosi cos'è un'esperienza poetica e quali sono le condizioni per renderla possibile attraverso il gioco. Il tema principale della sua formazione è "L'arte dell' ascolto";  toccare è ascoltare, guardare è ascoltare, possiamo anche dire che suonare è ascoltare ...

La ricerca è rivolta a chiunque sia interessato a comprendere come il corpo possa essere fonte di conoscenza, memoria ed espressione e nello sviluppo di esperienze poetiche capaci di creare risonanze interiori e di scatenare trasformazioni individuali e collettive.

Questo processo è un'opportunità per riscoprire il teatro da una prospettiva diversa; il viaggiatore in opposizione al ruolo tradizionale del pubblico; abitare invece di recitare; consapevolezza sensoriale più che razionale o intellettuale; il suggerito e ambiguo in contrasto con il detto ed il descrittivo.

 

Negli ultimi sette anni ha intrapreso una ricerca per la formazione rivolto agli spazi aperti nella natura, per un incontro più intimo e profondo tra corpo e spazio.

Gabriella Salvaterra è uno dei membri del Teatro de los Sentidos legalmente autorizzati dalla Compagnia e dal suo fondatore e regista Enrique Vargas  ad utilizzare il nome e il marchio Teatro de los Sentidos nel suo lavoro individuale di creazione e nei suoi seminari.

L'uso non autorizzato del nome e/o del marchio Teatro de los Sentidos è illegale.

© 2020 All rights reserved